logo CarmanahSabik

Simulatore prestazioni fanali autoalimentati Stampa

Il simulatore delle prestazioni dei fanali compatti Carmanah/Sabik è un software di libero utilizzo sul sito Carmanah.com, accessibile da browser all'indirizzo
 

 


Consente di simulare la prestazione dei fanali per ogni colore e lampeggio applicato, relativamente alla località di installazione del fanale, verificando la sostenibiltà della configurazione rispetto al bilancio di energia.

E' uno strumento per addetti ai lavori, per l'utilizzo si consiglia di leggere le seguenti brevi spiegazioni.

 

Funzionamento

Il programma di simulazione delle prestazioni è basato su numerosi e complessi calcoli che il server esegue ogni volta che un parametro viene modificato, ci vogliono da 1 a circa 5 secondi per avere la schermata aggiornata. Se il server è sovraccarico la simulazione può richiedere fino a 1 minuto, in questa situazione conviene togliere il flag dai prodotti che non interessano il caso analizzato.

Se durante una simulazione viene cambiato un parametro, la schermata potrebbe temporaneamente non apparire correttamente, attendere il termine della simulazione per modificare i parametri.

Importante: quando viene impostato manualmente il numero di candele nella casella "Eff. Intensity (cd)" è necessario premere il tasto invio sulla tastiera; il click del mouse sul pulsante "Run Simulation" non funziona correttamente con tutti i browser (non da avvio alla simulazione).

Impostare in sequenza:

 

- la località di installazione cercandola testualmente o spostando il segnalino rosso sulla mappa

- il codice di lampeggio

- impostare se

- cercare le migliori prestazioni

oppure

- selezionare la visibilità necessaria

- impostando il valore in miglia nautiche

oppure

- inserendo le candele effettive desiderate

- il colore della luce emessa 


 Il software restituisce il risultato del calcolo e per ogni prodotto analizzato visualizza:

- l'intensità effettiva espressa in candele

- la visibilità espressa in miglia nautiche

- i giorni di autonomia in caso di maltempo prolungato

- il valore di ALR


La conoscenza dei parametri e gli effetti che questi hanno sul funzionamento dei fanali, sono responsabilità dell'utente che configura il fanale.

Heliant srl verifica con il cliente l'esigenza di segnalazione e simula con questo software la prestazioni dei fanali, per individuare il prodotto adatto a soddisfare la segnalazione richiesta. Heliant srl configura ogni fanale prima della spedizione al cliente. Il cliente, se lo desidera, può acquistare il telecomando e programmare in proprio i fanali o utilizzare lo specifico software "Device Manager" per il modello M650H.
 

ALR - Rapporto produzione / consumo (Array to load ratio)

E' il rapporto tra l'energia prodotta dal pannello/i solare/i e l'energia consumata dall'ottica a led ed altri apparati eventualmente presenti a bordo del fanale quali GPS e scheda GSM (calcolato come media giornaliera mensile nel periodo peggiore dell'anno per le coordinate geografiche impostate). Se questo rapporto è inferiore ad 1, il sistema non può funzionare in quanto consuma di più di quanto viene prodotto dal pannello solare. Il valore di 1,3 è il valore limite inferiore a cui riferirsi per avere un fanale affidabile. Questo parametro non tiene conto di eventuali altre limitazioni che possono occorrere nella carica della batteria da parte del pannello solare, quali ad esempio guano sulla superficie del pannello oppure l'ombreggiamento generato dalla struttura che supporta i miragli nelle boe.

Trasmissività (Transmissivity)

Indica quanto sia possibile "vedere" attraverso l'atmosfera rispetto ad una atmosfera perfettamente trasparente. La visibilità nell'atmosfera è ridotta dallo smog, dalle particelle di polvere sospese, dalla umidità contenuta nell'aria. Il valore di trasmissività utilizzato per il calcolo della portata dei fanali è 0,74. per alcune regionei tropicali può essere utilizzato 0,85.

Intensità effettiva (Eff. Intensity)

E' misurata in candele. Riferendosi ad una luce lampeggiante, è l'intensità effettivamente percepita dall'occhio umano, differente dall'intensità di picco emessa dalla luce lampeggiante. L'intensità effettiva e quella di picco sono il medesimo valore per la luce fissa.

Giorni di autonomia (Days of Autonomy)

Sono i giorni di funzionamento di un fanale autoalimentato in assenza di ricarica solare. Per l'Italia considerare valori corretti di 30 giorni per il nord, 20 giorni per il centro, 12 giorni per il sud. Valori di autonomia inferiori sono accettabili solo se l'ARL è superiore a 1,8.

Sincronizzazione lampeggio tramite segnale GPS (GPS flash synchronization)

Lo sfruttamente del segnale GPS permette di far lampeggiare in perfetto sincrono i fanali, quando questo sia richiesto. La sincronizzazione è frequentemente richiesta per rendere più facilmente comprensibile la forma e la dimensione delle aree segnalate da più fanali o all'interno di zone portuali con elevato inquinamento luminoso di sfondo.

(Duty Cycle Limit)

Non tradotto in quanto relativo alla sola serie 700, non più in produzione.

ALC - Controllo automatico della luce emessa (Automatic Light Control)

L'ALC monitorizza lo stato di carica della batteria e la quantità di energia solare disponibile. L'ALC determina se il fanale può lavorare, con l'energia solare disponibile, all'intensità effettiva programmata. In caso di condizioni meteo eccezionali che non consentano la necessaria ricarica della batteria, l'ALC riduce l'intensità della luce emessa così da risparmiare energia. Quando le condizioni meteo ritornato alla normalità e la carica della batteria torna a valori normali, l'ALC riporta l'intesità della luce emessa sui valori programmati. La funzione ALC non è implementata nei fanali Sabik.

 

 


 

 

Accedi al simulatore https://tools.carmanah.com/src.web/MarineSelector.htm