pontile garda  Foto per gentile concessione di Ziliani F.lli & Figli spa

 

Sui laghi i segnalamenti vengono applicati agli ingressi dei piccoli porti, sui terminali di pontili o per indicare secche o pericoli generici. Nel calcolare le prestazioni di un fanale ad energia solare in applicazione lacustre è necessario tenere conto della morfologia del territorio circostante. Specialmente nei laghi incastonati nelle montagne si possono trovare zone con riduzione importante dell'irraggiamento invernale. Ovviamente questa problematica non si presenta nella applicazione dei fanali ad energia solare in mare aperto.

Quando eseguiamo la simulazione delle prestazioni di un fanale di segnalamento autoalimentato con il Selector Tool della Carmanah, il software utilizza un database relativo all'energia solare disponibile in area libera nel punto selezionato sulla mappa. Questo significa che il calcolo non tiene conto di eventuali impedimenti orografici che possano limitare l'energia solare realmente disponibile nel punto specifico di installazione del fanale.

E' utile chiarire il concetto con qualche esempio concreto: Google Earth mette a disposizione gratuitamente lo strumento "visualizzazione del livello suolo" che mostra il punto di vista dell'osservatore in una posizione sulla terra verso la lunga distanza. Abbinando la visualizzazione del livello suolo allo strumento "luce solare sul paesaggio" e orientando la mappa verso sud, si visualizza il percorso apparente del sole facendo scorrere il cursore del tempo. Di default lo strumento lavora con data e ora in tempo reale. Per visualizzare il percorso solare relativo al periodo dell'anno con minore insolazione dobbiamo modificare la data al giorno 21 dicembre, solstizio d'inverno.

divieto di pescaFoto per gentile concessione di
Ziliani F.lli & Figli spa

Desenzano sul Garda

La zona è pianeggiante e verso sud non ci sono limitazioni nel vedere il sole nel suo intero percorso. La levata completa del sole al 21 dicembre è alle 9 e la calata alle 17.

 

desenzano del garda

 

Torri del Benaco

Spostandoci a Torri del Benaco, nell'area nord del comune, la situazione è diversa. Torri del Benaco è adiacente verso est alla zona collinare la cui quota massima sfiora i 400 metri. La levata completa del sole al 21 dicembre è alle 11 e la calata sempre alle 17.

 

torri del benaco

 

 

Come si vede dal video il sole "esce" completamente da dietro la montagna solo alle ore 11. Rispetto ad un'installazione in zona completamente aperta significa circa 2 ore in meno di sole "visto" dal fanale. E' vero che l'intensità dell'irraggiamento solare nelle prime ore del mattino in inverno è bassa ma nella simulazione delle prestazioni occorre tenere conto di questa riduzione e essere conservativi con l'ALR (array load ratio) per essere certi che il fanale non si spenga durante i mesi di dicembre e gennaio.

Navene

Posizionandoci sul porticciolo di Navene vediamo che il sole il 21 dicembre "esce" dal profilo della montagna dopo le 14, poi cala normalmente alle 17 sul lato ovest. Abbiamo il 50% di energia solare in meno rispetto a quella che avremmo in zona aperta. In questa situazione dobbiamo ridurre le prestazioni del fanale del 50% rispetto al calcolo effettuato dal Selector Tool oppure, se fosse vincolante una specifica visibilità richiesta, passare ad un fanale con pannelli solari più potenti.

 

navene

 

 

Per gli esempi sono state prese tre località del lago di Garda, ma anche sugli altri Laghi possiamo trovare delle località "sfortunate" per quanto riguarda l'insolazione invernale. In particolare sul lago di Como il comune di Lezzeno nel mese di novembre e dicembre non è mai baciato dal sole perchè è situato ai piedi della ripida montagna.

Poco più a nord, verso località Casate, la situazione migliora ma comunque in dicembre è disponibile solo un'ora di radiazione solare diretta. In questa località è installato un fanale M550 che funziona senza problemi poichè è stato configurato con un'emissione luminosa adeguata all'energia solare disponibile; inoltre nel periodo di dicembre interviene la funzione ALC (Automatic Light Control) per ridurre l'intensità luminosa del fanale e non farlo spegnere mai. Nella parte terminale del video si evidenzia come modificando il mese in novembre e poi in ottobre si veda il sole "alzarsi" ed essere disponibile per la ricarica del nostro fanale.

 

casate lezzeno